La nostra mission

© 2019 Magnus CMSPlus

Di cosa ci occupiamo?


• Alle famiglie offriamo consulenza e
supporto socio-pedagogico sul territorio.


Il lavoro sul territorio rappresenta per noi
un’attività di prevenzione e sostegno per le
famiglie in tutte le sue forme. Sosteniamo gli
adulti nella loro genitorialità e permettiamo
ai bambini di continuare a vivere nella loro
famiglia o di mantenere il maggior contatto
possibile con essa. Incentiviamo il rapporto
tra genitori e fi gli e li aiutiamo a orientarsi in
società.


• A donne sole con figli offriamo consulenza
e sostegno in alloggi protetti.


Madri che stanno vivendo situazioni diffi -
cili trovano da noi sostegno nello sviluppo
di nuove prospettive di vita. Garantiamo
inoltre i diritti dei bambini rispettando le loro
esigenze.


• Offriamo terapia adeguata a bambini,
giovani e genitori.


La nostra off erta è indirizzata a bambini,
ragazzi e ai loro genitori, anche come integrazione
all’off erta pubblica. Lavoriamo in uno
staff multiprofessionale che si relaziona con
le persone in riferimento alla loro famiglia e ai
loro contesti di vita.
Rendiamo poco burocratico l’accesso ai nostri
servizi, svolti in un ambiente gradevole e
cordiale.


• Sosteniamo i genitori dei bambini e i
ragazzi che vivono nella nostra struttura.


Aiutiamo i genitori a mantenere e sviluppare
un rapporto positivo con i loro fi gli, ad assumersi
la responsabilità per loro, a riconoscere i
loro bisogni e a dargli sostegno.



• Come centro di competenza in campo
sociale forniamo impulsi allo sviluppo.


Osserviamo gli sviluppi sociali e scientifi ci e
partecipiamo trattando tematiche che noi
riteniamo importanti. Mettiamo a disposizione
le nostre competenze e esperienze
entrando in contatto con organizzazioni
partner, intervenendo pubblicamente e
individualmente.

Cosa ci spinge e motiva?


• Al centro del nostro lavoro poniamo la
persona, in particolare bambini e ragazzi.


Per noi tutto ruota attorno all’essere umano
con la sua dignità, la propria vivacità e le sue
esigenze.


• Lavoriamo con gioia e puntiamo a rapporti
sinceri.


Apprezziamo la vivacità e diversità di ogni
singolo individuo.

• Siamo convinti che la vita – con tutti i suoi
alti e bassi – abbia uno scopo; sosteniamo
lo sviluppo delle persone con le quali
lavoriamo.


Incentiviamo le persone a scoprire le loro
potenzialità e capacità e a essere consapevoli
dei propri limiti, per imparare a conviverci.
Off riamo sostegno diventando persone di
riferimento affi dabili.


• Svolgiamo una funzione sociale.


Rispondiamo alle esigenze della società nel
limite delle nostre capacità e dello statuto
della nostra Cooperativa.

• Siamo convinti che i legami e la
cooperazione abbiano un senso.


La collaborazione con tutte le persone e le
organizzazioni rilevanti per i nostri assisiti e
utenti è per noi molto importante. Curiamo i
rapporti con genitori e utenti, vecchi assistiti e
collaboratori.
La direzione incentiva i buoni rapporti tra tutti
i collaboratori del Südtiroler Kinderdorf.

Cosa ci guida e cosa è importante per noi?

• Incentiviamo gli assistiti e gli utenti ad
avere fiducia nella propria capacità di
poter creare qualcosa.


Prendiamo sul serio i nostri assistiti e utenti
nelle loro situazioni di vita e sosteniamo la
loro partecipazione attiva all’organizzazione
della propria vita.

• Siamo aperti a entrare in relazione con le
persone rispettandole.


Rispettiamo la loro personalità, la loro lingua,
la loro cultura e la loro fede.

• La continuità off re sicurezza e dà forza.


È importante per noi garantire la continuità
dello staff . Ci sosteniamo a vicenda a rispondere
del nostro operato e ad accettare i nostri
limiti. La collaborazione tra i singoli settori
del Kinderdorf è il presupposto per la buona
riuscita del lavoro.

• Lavoriamo in modo trasparente e
comprensibile a tutti gli interessati.


• Guidati dalla nostra esperienza e dal
nostro know-how ci relazioniamo in modo
naturale e diretto con i nostri utenti e
assistiti.


• Professionalità è per noi la sintesi di
competenze specifi che e umanità.


Incentiviamo questo atteggiamento attraverso
la formazione continua, la supervisione e il
dialogo.


• Alle persone in diffi coltà off riamo
protezione e sicurezza.


Provvediamo a fornire sostegno interno e
esterno e un orientamento. Solo quando
questi bisogni primari sono soddisfatti
possono aprirsi nuove prospettive nella vita.
mission


• Il contatto e il rapporto sono la base del
nostro operato.


Ci trattiamo con rispetto, attenzione e cura,
facendo riferimento alla nostra funzione pedagogica e alla nostra valutazione professionale.
In che direzione va lo sviluppo e su cosa puntiamo?


• Siamo motivati a continuare a svilupparci.


Sviluppo significa per noi crescita e cambiamento,
basati sulla nostra storia, sullo stato attuale e sugli obiettivi che concordiamo secondo le nostre competenze. La motivazione deriva dall’analisi critica delle nostre posizioni e dal contatto attento con la società.
Consideriamo le nuove situazioni e sfide delle
opportunità di crescita per la nostra personalità
e la nostra organizzazione.


• Prevenzione è importante.


Il nostro obiettivo è sostenere per tempo la
famiglia in caso di necessità. Ci consideriamo
un punto di contatto qualificato.

Quali sono le nostre risorse e come le utilizziamo?


• I collaboratori sono una forza
fondamentale del Südtiroler Kinderdorf.


Un ambiente di lavoro favorevole apre molte
possibilità di sviluppo.
Apprezziamo molto l’impegno dei collaboratori
volontari e sosteniamo il loro coinvolgimento
nell’attività.


• Amministriamo con cura e in modo
trasparente finanze e patrimoni.


Una buona gestione e la ricerca di nuove forme
di finanziamento permetteranno anche in futuro autonomia, stabilità e professionalità.
I donatori forniscono contributi preziosi sostenendo
il nostro lavoro.


• Contatti e collaborazione in rete sono
elementi preziosi per il nostro lavoro.


Curiamo e promuoviamo i contatti con le istituzioni e a livello personale. Ci sprona il fatto che le persone di vari ambiti collaborino volentieri con noi.


• Curiamo la nostra cultura e il nostro
sapere.


Abbiamo alle spalle una lunga tradizione europea e la solida struttura della nostra organizzazione.
Cultura è per noi la consapevolezza, la cura e lo sviluppo dei valori che ci fungono da riferimento.

Compito


Dieci anni dopo l’elaborazione della prima mission, il Consiglio di amministrazione ha deciso nel 2011 di redigere un altro documento che esprimesse i valori, i comportamenti e le visioni dell’attività della Cooperativa, partendo dal concetto che la mission rappresenta il l‘impalcatura, ma non l’opera stessa.


Processo


Nel processo di elaborazione sono stati coinvolti
tutti i livelli e elementi dell’organizzazione,
nonché i vari partner, il contesto, gli utenti e gli
assistiti. In nove mesi sono stati condotti 120
colloqui con rappresentanti della rete e del
contesto sociale. I rappresentanti e collaboratori
dell’organizzazione hanno realizzato molto
materiale nel corso di riunioni, workshop e riunioni redazionali, trasformato poi nella presente versione attraverso un intenso processo di discussione e formulazione.


Noi


La parola “noi”, che ricorre molto spesso, evidenzia la partecipazione a tutti i livelli ed elementi al processo di elaborazione della mission. Rinunciamo volutamente all’indicazione delle singole funzioni, in modo da esprimere la forte identificazione dei
collaboratori e consiglieri con il “Südtiroler Kinderdorf”.


Utenti e assistiti


Per gli adulti e le persone assistite dai servizi
territoriali è stata scelta la denominazione “utenti”, mentre i bambini e ragazzi seguiti stazionariamente sono indicati come “assistiti”. Per facilitare la lettura si usa il genere grammaticale maschile quale forma neutra inclusiva.


Struttura


La mission deve essere “breve, comprensibile
e precisa”. Pertanto abbiamo evitato, laddove
possibile, termini specifici e formulato la mission
in modo tale da ottenere una versione breve
e una più esaustiva: quella breve contiene le
affermazioni chiave che potrebbero essere
definite anche titoli. Nella versione esauriente i
titoli sono sostituiti da brevi esposizioni.
per bambini, ragazzi e genitori